Siamo orgogliosi di presentare alcune delle opere d’arte ospitate nelle sale del nostro hotel:

Mosaico Copia simile al mosaico che si trova agli scavi di Pompei presso il tempietto di Apollo, che rappresenta Ulisse che trova Achille travestito da donna tra le figlie del re Licomede.

Carboncino del Maestro Renato Balsamo raffigurante Ulisse alla maniera di De Chirico che nudo mostra alla ciurma la costa di Sorrento.

Carboncino del Maestro Renato Balsamo raffigurante l’Isola di Capri vista dalla baia di Ieranto con i seguenti personaggi mitologici: Chirone il centauro che insegna la lira ad Achille, il Tritone che abbraccia una Sirena e il tempio di Atena che tradizione vuole sull’odierna Punta Campanella.

Ulivo – copia dell’originale di proprietà ( Anna Acampora e Nino Apreda) che raffigura un ulivo autoctono in località Capodimonte con veduta di Sorrento. L’ulivo della tradizione classica greco-romano di Ulisse, collegato all’episodio di Penelope che per verificare l’identità del marito di ritorno a Itaca gli chiede il materiale di cui si compone il loro talamo nuziale. Ulisse risponde che il letto è realizzato con il legno di un vecchio ulivo. L’ulivo, quindi, come sintesi della religiosità, della famiglia e della cucina nella tradizione del Mediterraneo.

Presepio artigianale alla maniera del 700 napoletano in scarabattolo con Angeli, Zampognari e un gruppo familiare.